Giornata Mondiale della salute




Ogni anno l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) seleziona un ambito prioritario per la salute pubblica globale come tema per la Giornata Mondiale della Salute, celebrata oggi e quest’anno dedicata al diabete.

L’obiettivo è quello di aumentare il grado di conoscenza e informazione sul diabete e sulle sue conseguenze, soprattutto nei Paesi a basso e medio reddito, favorire l’accesso ai trattamenti, dare il via al primo rapporto globale sul diabete che avrà lo scopo di illustrare quanto pesa in termini economici e sociali, garantire a più livelli una migliore sorveglianza e assistenza, portare avanti e sostenere una serie di azioni concrete, efficaci ed economicamente realizzabili, mirate alla prevenzione, la diagnosi, il trattamento e la cura delle persone con il diabete.

“Accogliamo con entusiasmo la Giornata Mondiale della Salute”, afferma il Direttore Generale Luca Pani, “e siamo contenti che quest’anno il tema principale sia il diabete. L’Agenzia Italiana del Farmaco è da sempre attentissima alle problematiche relative alla malattia e alle azioni da mettere in campo per garantire i migliori strumenti terapeutici per la gestione e il controllo della stessa. Al contempo è compito di AIFA trovare le modalità più adeguate per bilanciare le esigenze dei pazienti e la sostenibilità del Sistema”.

Fonte: quellichelaqfarmacia.com



Garanzia per te

sito-web-legale

Pagamenti

Metodi di pagamento disponibili:
Bonifico bancario, contrassegno, Paypal e carte di credito ammesse o contanti per ritiro in sede.
available-credit-cards
Puoi pagare in contanti

Spedizioni

Metodi di spedizione disponibili:
GLS, SDA Express Courier, Poste Italiane, Fermo!Point.
available-shipping-methods

Comparatori e certificazioni

comparatore-1 comparatore-2comparatore-4Daasy Partnercomparatore-5



Serietà, esperienza e sicurezza su ePharmacy

Ordina su ePharmacy.it con fiducia, i nostri feedback parlano chiaro!

Spedizione entro 24 ore*

Spedizione gratuita per ordini superiori a 100 euro

*99% degli ordini processati